LA TRASFORMAZIONE DEL QUARTIERE DI PORTA NUOVA

L’itinerario si snoda attorno alle nuove architetture realizzate soprattutto grazie al rinnovo della città in occasione di Expo 2015. Questa trasformazione ha rivoluzionato la fisionomia di alcune zone della città, tra queste il quartiere di Porta Nuova, compreso tra la Stazione di Porta Garibaldi, Melchiorre Gioia e il complesso industriale delle Varesine, donando un nuovo e rinnovato skyline di Milano. La visita punta a esplorare alcune tra le architetture dei nuovi palazzi e grattacieli, tra cui l’Unicredit Tower di César Pelli, a oggi il grattacielo più grande d’Italia, che spicca sopra di tutti attorno al nucleo di palazzi della neonata piazza Gae Aulenti; La Torre Diamante, la cui forma sfaccettata ricorda, appunto, quella di un diamante, s’innalza tra le architetture storiche di piazza Repubblica. Tutto intorno s’inerpica tra i palazzi e cresce verso l’alto il Bosco Verticale, un progetto di Stefano Boeri per una struttura verde, autosufficiente ed eco-sostenibile.

Durata: 1:30 h


ITINERARIO A RICHIESTA
Questo itinerario è realizzabile, a richiesta, anche per gruppi di partecipanti, associazioni o scolaresche. Contattaci per ogni informazione e per una quotazione personalizzata.